Integratori per il riposo notturno dei bambini: quali e come sceglierli

Salute e benessere psicofisico 30 Aprile 2022
Integratori per il riposo notturno dei bambini: quali e come sceglierli

Il sonno del bambino è diverso da quello degli adulti e non sempre i più piccini riescono a dormire tutta la notte, e sono soggetti a risvegli più o meno frequenti.

Spesso, però, si richiede la presenza della mamma o del papà nel proprio lettino per riaddormentarsi. Tuttavia, ci sono dei momenti in cui per i genitori, oltre che per il bambino, questa situazione può essere abbastanza gravosa.

In accordo con il pediatra è possibile ricorrere a un integratore a base di melatonina che può aiutare il bambino ad addormentarsi con più facilità.

Che cos’è la melatonina?

La melatonina è una sostanza naturale e sicura per i bambini. Agisce facilitando il sonno e il suo mantenimento. La melatonina è presente come neuro-ormone sia nell’uomo che negli altri mammiferi.

Viene prodotta dalla ghiandola pineale ed è fondamentale per il neurosviluppo e per la regolazione di quelli che vengono chiamati ritmi circadiani.

Non parliamo, quindi, di un sonnifero, ma di una molecola naturale che viene somministrata non solo ai bambini, ma anche agli adulti che cercano un rimedio naturale per addormentarsi in minor tempo e avere una miglior qualità del sonno.

L’assunzione di integratori a base di melatonina può aiutare il bambino ad addormentarsi con maggior facilità, ma essendo un integratore non può sostituire uno stile di vita sano e delle corrette abitudini, che i bambini devono avere prima di andare a dormire.

Igiene del sonno: quanto contano le buone abitudini

Quando si parla di igiene del sonno si intendono tutte quelle pratiche che aiutano il bambino a scivolare verso il sonno. Ridurre al minimo gli stress o i timori legati al sonno è fondamentale per instaurare delle buone abitudini.

Leggi anche il nostro articolo dedicato al sonno agitato dei neonati.

Lavorare sulle abitudini del bambino è fondamentale per aiutarlo ad addormentarsi all’orario corretto. Inoltre, crescendo riusciranno a gestire anche i risvegli notturni, in quanto sarà in grado di riaddormentarsi autonomamente anche senza l’aiuto della mamma o del papà.

Una volta impostate le corrette abitudini per un sonno tranquillo, allora se tutto questo non basta si potrà ricorrere a un integratore a base di melatonina come RipoSì® notte di Sterilfarma.

Nel dettaglio, RipoSì® notte èun integratore a base di Vitamine del complesso B, arricchito con Acido Folico e Melatonina, formulato proprio per aiutare anche i più piccini a ridurre il tempo richiesto per prendere sonno.

La melatonina deve essere assunta poco prima di andare a dormire. Le Vitamine del Complesso B e l’Acido Folico contribuiscono al funzionamento fisiologico del sistema nervoso e delle attività della sfera psicologica. Scopri RipoSì® notte e chiedi consiglio al tuo pediatra di fiducia.

Articolo pubblicato da Maria Luisa Barretta, Ph.D Biologa

Ho conseguito la Laurea in Biotecnologie Mediche, summa cum laude nell’anno 2007 con tesi sperimentale sul ruolo degli acidi biliari nella patogenesi dell’enterocolite necrotizzante del neonato. Dal 2008 al 2009 ho lavorato per un anno come pre-doc presso il Consorzio Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro (CH), per poi seguire il trasferimento del Dipartimento presso l’Istituto di Biochimica delle Proteine (IBP) del CNR (NA) fino al 2017. Nel 2011 ho vinto una Borsa di Studio FIRC (Federazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) della durata di 3 anni. Nel 2013 ho conseguito il titolo di Ph.D, rilasciato dall’Open University di Londra, sotto la supervisione dell’Università di Bristol. Durante gli anni di ricerca, ho pubblicato molti lavori scientifici sull’identificazione dei meccanismi cellulari e molecolari alla base dello sviluppo del cancro. Ho sempre seguito in maniera appassionata i programmi di divulgazione Scientifica proposti dall’ente di Ricerca IBP del CNR rivolti soprattutto alle scuole: ho partecipato ad eventi divulgativi presso Città della Scienza in occasione del programma “La Scuola Incontra la Ricerca” e sono intervenuta in tutte le occasioni di incontro con le Scuole Primarie e Secondarie durante le visite programmate, occupandomi della divulgazione sull’uso e sulle applicazioni della Microscopia Confocale. Dal 2017 ho trasferito le mie competenze nel campo dell’industria farmaceutica, occupandomi di Direzione Scientifica ed Affari Regolatori presso Sterilfarma. Continuo ad occuparmi di divulgazione scientifica, scrivendo articoli informativi sui temi della nutrizione neonatale ed infantile per le riviste Salutare e Baby Magazine

Iscriviti subito Rimani aggiornato sul mondo Sterilfarma

Lascia qui la tua email e riceverai news, sconti e tante nuove sorprese

Articoli correlati