Unico,
Box Coccole
Il piacere delle coccole di 14 prodotti della
linea Unico Sterilfarma più la borsa in omaggio
 
Scopri di più
Lattoferrina forte,
per il tuo sistema
immunitario
Contiene vitamina d3 e zinco per il buon
funzionamento del sistema immunitario
 
Scopri di più
Alto profilo di
sicurezza
DPI, dispositivi medici
ed igienizzanti
 
Scopri di più
N5 2 polvere
Prosegui nella giusta direzione!
Scopri di più
Sterilimmun
Difendi chi ami.
Scopri di più
Pappa Plus
energia subito!
Scopri di più
Omaggi e sconti

premiamo i nostri clienti

Consegna in Italia

evasioni in 24/48 h

Customer Care

assistenza pre e post vendita

Pagamenti sicuri

certificati di pagamenti sicuri

 

Gravidanza e primi mesi

La gravidanza: il sogno di ogni donna! In questa sezione troverai utili suggerimenti e preziose informazioni su come restare incinta velocemente e sulle fasi della gravidanza.

leggi di più
Sterilfarma

I consigli del pediatra

Dall'Alimentazione al Benessere psicofisico, dalle scelte sostenibili ai consigli per le Mamme e i Neonati fino ai suggerimenti per il Tempo Libero: noi di Sterilfarma siamo con voi in ogni tappa del vostro straordinario cammino di genitori.

Tempo Libero Educare i bambini all’amore: le parole che non ti ho detto

Educare i bambini all'amore è un atto di consapevolezza e di coraggio. Già, perché per trasmettere amore ai propri figli è necessario che siano innanzitutto i genitori capaci di amare e di amarsi. Sembra scontato, ma non lo è. Pare che si tratti di un sentimento naturale, ma non non lo è del tutto. Bisogna insomma educare ad amare. L'amore spiegato ai bambini in 5 parole Cos'è l’amore? Rispetto.Condivisione.Tolleranza.Fiducia.Comunicazione. Rispetto. Una delle parole più belle che ognuno di noi dovrebbe prima di tutto rivolgere a sé stesso. Il rispetto della propria persona, idee e corpo è quanto di più bello e faticoso la vita possa concederci. Un genitore deve poter rispettare il proprio figlio per la persona quale è. Assecondare i suoi talenti, indole e difficoltà e alimentare il fuoco del suo genio. Quanti papà vorrebbero un futuro calciatore e invece il piccolo è un amante dei mattoncini Lego? Magari non tirerà calci ad un pallone, ma potrebbe coltivarsi un futuro architetto, ingegnere o un artista! “Amore è come una piccola vecchia donna e un piccolo vecchio uomo che sono ancora amici dopo che si sono conosciuti fino in fondo.” [Tommy, 6 anni] Condivisione. Con+dividere. Ho qualcosa che mi appartiene e voglio dividerlo con te. Che si tratti di un biscotto, ma ancor più di un’emozione, la condivisione cela le fondamenta per un amore generoso, né geloso o possessivo. L'amore non è “Questo è mio!”, ma “Voglio condividere con te questo”. Ricordate: La felicità è reale solo se condivisa. Insegnate all’inclusività e non all’esclusività. “Amore è quando vai a mangiare e dai a qualcuno gran parte delle tue patatine fritte senza aspettarti che l’altro ti dia qualcuna delle sue.” [Chrissy, 6 anni] Tolleranza. Leggiamo l’etimologia: “ Tolleranza: Etimologia dal latino: toleràre, forma durativa di tòllere sollevare. Quindi, sostenere, tenere sollevato, sopportare.” Tra i sentimenti più difficili nella vita di coppia e familiare. Tollerare significa accettare l’altro per ciò che è. Rispettare la sua persona e condividerne pensieri ed emozioni (non a caso torniamo ai concetti di prima). Sostenere il proprio cucciolo tra gioie e difficoltà. Inutile dire, che un bambino tollerato è figlio di una coppia che nonostante crisi e diverbi, si supportano a vicenda tanto nella quotidianità quanto nella progettualità futura. “Amore è quando mamma vede il papà puzzolente e sudato e ancora dice che è più bello di Robert Redford.” [Chris, 7 anni] Fiducia. “Mi fido di te. Cosa sei disposto a perdere?” Così citava Jovanotti in una sua meravigliosa canzone di qualche anno fa. Cosa c’entrano la fiducia e l’accettazione nel perdere qualcosa? Quando si ama, sei necessariamente disposto a guadagnare qualcosa e a perdere altro. Perché sai che è la scelta giusta. Fidarsi di vostro figlio significa mettere da parte un po’ del proprio egocentrismo, aspettative e timori per dare il benvenuto alla sua persona (e personalità). “Durante la mia recita con il pianoforte, ero a uno stage ed ero spaventata. Ho fissato tutte le persone che mi guardavano e ho visto mio papà emozionarsi e sorridere. Era l’unico a farlo. Non ero più spaventata.” [Cindy, 8 anni] Comunicazione. Non in ultimo, la parola che include tutto e che tutto supporta. Il dialogo rappresenta le fondamenta su cui ogni rapporto solido si erige. Ma non solo. La comunicazione è anche e soprattutto non verbale, fatta di gesti e di espressioni. Ed è a questo che noi genitori dobbiamo prestare la massima attenzione. Chiediamo sempre ai nostri figli: “Come stai?” e poi osserviamone lo sguardo, che spesso vale molto più di 1000 parole... “In realtà non dovresti dire «ti amo», a meno che non lo pensi davvero. Ma se lo pensi davvero, dovresti dirlo spesso. Le persone se lo dimenticano.” [Jessica, 8 anni] L’amore spiegato dai bambini (video) Adesso lasciamo la parola a chi davvero di amore se ne intende. Ascoltiamo cos’è l’amore per i bambini. Il nostro contributo all’amore. Sterilfarma segue le future mamme e i vostri figli nelle fasi più importanti della vita. L’amore è anche passione e dedizione, e ogni giorno dedichiamo massima cura e costante ricerca, per assicurare prodotti per l’infanzia che rispettino appieno la pelle e il benessere dei più piccoli. Scopri il mondo Sterilfarma e iscriviti alla nostra newsletter per ricevere sconti e offerte! Ringraziamo One Mind per averci regalato queste meravigliose perle di saggezza dei bambini.

Leggi di più
Salute e benessere psicofisico Ferro basso in gravidanza: quando ricorrere agli integratori (se l’alimentazione non basta)

Il ferro basso in gravidanza è un evento molto comune, in quanto il fabbisogno passa da circa 18mg a 30mg al giorno. Se la donna possiede quantità sufficienti di ferro prima del concepimento, è probabile che non avrà bisogno di ulteriore integrazione; in caso contrario, se si parte già in deficit, molto probabilmente le riserve finiranno tra la 12°e25°settimana e la normale alimentazione potrebbe non essere sufficiente a compensarne l’aumentato fabbisogno. Perché il ferro è importante in gravidanza e non solo Si tratta di un minerale fondamentale per favorire le corrette funzioni metaboliche in quanto contribuisce al metabolismo energetico, ai meccanismi fisiologici delle funzionalità cognitive e immunitarie, al trasporto di ossigeno, alla formazione di globuli rossi ed emoglobina e a contrastare il calo di energia. Cause e diagnosi delle anemie in gravidanza Nella quasi totalità dei casi, si tratta di anemia da carenza di ferro spesso causata da: Apporto alimentare ridotto o insufficienteCondizione pregressa di anemiaScarse scorte Per diagnosticare l’anemia, il medico o ginecologo provvederà a prescriverti esami per la misurazione di sideremia, ferritina e transferrina. Quando ricorrere agli integratori di ferro in gravidanza Se l’anemia gravidica è indipendente dai fattori legati all’alimentazione, il tuo ginecologo potrebbe suggerirti di assumere appositi integratori durante il periodo di gestazione da lui indicato. La supplementazione di questo minerale viene però prescritta anche in casi di: Gravidanza gemellareFibromi uteriniPlacenta previa Sul mercato si trova un’ampia gamma di integratori che contengono ferro bivalente o trivalente. Il bivalente è l’unico capace di essere assorbito dal nostro intestino, mentre il secondo viene trasformato in bivalente durante la digestione, ma con assimilazione ridotta. Molti prodotti a base di ferro contengono anche vitamina c, che stimola l’assorbimento intestinale di questo minerale. In caso di anemia in gravidanza, agli integratori di ferro vengono spesso associati anche quelli di acido folico oltre alle vitamine prenatali, a complemento della dieta. Quali effetti collaterali provocano gli integratori di ferro? I più comuni sono di carattere gastrointestinale. Ossia: Bruciore di stomacoGonfiore di stomacoStipsi o diarrea Questi integratori andrebbero presi a digiuno per ottenere una migliore efficacia. Tuttavia per sopperire alle controindicazioni sopra indicate, si consiglia di assumerlo a stomaco pieno. STERILFER LIPO ORO: integratore ferro in bustine Sterilfarma segue e sostiene le donne prima, durante e dopo la gravidanza con Sterilfer Lipo Oro in pratiche bustine idrosolubili. Si tratta di un integratore alimentare a base di ferro, arricchito con: Vitamina C: migliora e stimola ulteriormente l’assorbimento del ferroAcido Folico: fondamentale per la formazione di sangue e lo sviluppo dei tessuti materni durante la gestazione Grazie all’impiego della tecnologia Microemulsionata (Feisen®) utile per migliorare l’assorbimento e biodisponibilità del ferro, questo integratore non irrita la mucosa gastrica e intestinale e non lascia un sapore sgradevole dopo l’uso. Anemia gravidica: cosa mangiare e come abbinare i cibi Anche se assumi integratori a base di ferro, l’anemia gravidica va sempre combattuta anche a tavola con una corretta alimentazione. Dobbiamo però fare un’importante precisazione a riguardo. “Ciò che bisogna chiedersi non è la quantità di ferro contenuta negli alimenti, ma la sua biodisponibilità, ovvero la percentuale effettiva che il nostro organismo è in grado di assorbire e utilizzare" Quindi prima di domandarsi quali cibi contengano più ferro, chiediamoci cosa influenza la biodisponibilità del minerale in un certo tipo di cibo. Un esempio? Gli spinaci sono alimenti ricchi di ferro, ma il minerale è complessato da altre sostanze che ne limitano notevolmente l’assorbimento. Quali sono i fattori, ossia gli antinutrienti, che ostacolano il corretto assorbimento del ferro? Tra i principali rientrano: I tannini, che trovi nel caffè, cioccolato e vinoL'acido ossalico, presente soprattutto negli spinaci, cereali integrali, cavoli e bietoleL'acido fitico, contenuto nei cereali, mandorle, noci, nocciole e legumi. Per inattivarlo, basta mettere i cibi in ammollo Che fare quindi? Per evitare che questi nutrienti interferiscano con l’assunzione di ferro, basterà ridurne l’assunzione e non associarli a un pasto contenente ferro. È preferibile dunque consumarli nell’arco della giornata. Come aumentare invece la biodisponibilità del ferro? Al consumo di alimenti ricchi di ferro come cereali integrali, carne magra, pesce, crostacei, frutta a guscio e ortaggi verdi, associa cibi a base di acido ascorbico, che altro non è che la vitamina C molto presente in natura soprattutto nella verdura e nella frutta fresca. Ti potrebbe interessare: Alimentazione in gravidanza e allattamento Leggi inoltre la nostra sezione: Gravidanza e primi mesi, per scoprire tutto ciò che occorre (o quasi) per essere una futura mamma. Non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER per ricevere sconti e tante nuove sorprese!

Leggi di più